Skip links

La mia storia

Sono nato a Livorno il 9 settembre del 1966, mi sono diplomato al Liceo scientifico Cecioni di Livorno e nel 1991 ho conseguito la laurea in Scienze politiche con indirizzo storico-politico presso l’Università degli studi di Pisa con votazione finale di 105/110 e una tesi sulla storia dell’industria navale e cantieristica. Già durante il mio percorso universitario avevo cominciato a lavorare nel mondo giornalistico come collaboratore al quotidiano Il Telegrafo seguendo in modo particolare la cronaca nera e lo sport. Nell’agosto del 1990 ho iniziato a collaborare con il quotidiano La Nazione di Firenze seguendo da vicino cronaca, sport e spettacolo nella redazione livornese. Contemporaneamente ho assunto il ruolo di coordinatore della redazione del settimanale Il Livornese in qualità di responsabile delle 42 pagine che affrontavano varie questioni della città di Livorno.
Nel marzo 1991 sono stato chiamato a ricoprire il ruolo Telereporter nella redazione giornalistica dell’emittente televisiva toscana Granducato Tv. Da quella data fino ad oggi ho effettuato lavoro di redazione con telegiornali settimanali in video e servizi giornalistici in esterno, curando in prima persona molti avvenimenti toscani. Nel 1995 ho lavorato per la Trasmissione Rai “Chi l’ha visto” realizzando i collegamenti esterni da Livorno per l’omicidio del Parà Mandolini e a Novellara in provincia di Reggio Emilia per la morte di padre e Figlia investiti da un treno.
Nel periodo 1999-2001 ho collaborato Con Tele Più come telecronista delle partite del Livorno calcio. Nello stesso periodo ho realizzato telecronache sportive per il canale Satellitare ESPN. Dal 2003 al 2013 sono stato il corrispondente da Livorno del quotidiano nazionale La Repubblica. Negli ultimi 10 anni ho inoltre curato dal punto di vista giornalistico diverse produzioni video di carattere culturale e sportivo. Sono iscritto all’ordine dei giornalisti tessera (n° 66560) dal 7 novembre del 1991.
Il percorso professionale ha riguardato questioni e argomenti di carattere politico, economico, culturale e sportivo. Ho seguito molti dei principali episodi della cronaca toscana e della città di Livorno in particolare, ho condotto reportage e serie televisive dedicate alla portualità alla scuola e ai viaggi. Nel 2013 ho pubblicato per Erasmo Edizioni il Libro Telereporter 25 anni di fatti, storie e personaggi in 25 anni di giornalismo televisivo. Nel 2017 ho ricevuto il “mare nostrum award” per il video “le autostrade del mare”.

LUCA
Il futuro<br /> è LIVORNO.